CHI RUBA UN PIEDE E' FORTUNATO

Con questo spettacolo avviene la consacrazione come attore protagonista di Giuseppe Paleari e la compagnia riconosce in lui la figura del capo-comico.
Si esalta ancora una volta il genio di Patrizia Caldirola quando, nella scena iniziale ambientata in un museo, le due statue in proscenio credute dal pubblico finte prendono vita a fine scena e si scopre così che in realtà erano due attori.

Per questa commedia abbiamo ricevuto, con grande piacere, gli auguri di una buona riuscita direttamente dall’autore: Dario Fo.
Invitato dalla compagnia alla rappresentazione tenutasi al teatro Edelweiss di Besana Brianza, ha dovuto “tristemente” rinunciare per via dell’assegnazione del premio Nobel.

Regia di Sergio Cazzaniga

Interpreti
Marco Costo Lucco, Fabrizio Villa, Giuseppe Paleari, Laura Razzini, Manuela Crippa, Raffaella Pozzi, Giuseppe Maggioni, Sergio Cazzaniga.